Consigli per gli sposi

GUIDA PRATICA ALLE NOZZE PERFETTE

Se desiderate organizzare bene il vostro matrimonio, il consiglio è di organizzarvi in tempo, prevedendo subito ogni dettaglio, mettendo per iscritto un elenco delle cose da fare, non affidando nulla alla memoria o al caso e dandosi delle priorità. Affrontate e risolvete un problema alla volta, sovrintendete a tutto ma delegate il più possibile a persone di fiducia e con esperienza l'esecuzione di cose che non richiedono la vostra presenza oppure affidatevi a un'agenzia di wedding planner. Solo con un certo anticipo e l'organizzazione dovuta si arriverà a far tutto con un tocco personale, senza farsi prendere da panico, fretta, caos e stanchezza.

1 ANNO PRIMA

Scegliete la Chiesa in cui avverranno le nozze e contattate il Parroco. Generalmente il rito si svolge nella Parrocchia della sposa; per sposarsi in una Chiesa diversa, è necessario richiedere il nulla osta. Scegliete il luogo in cui terrà il ricevimento, chiedendone la disponibilità. Scegliete e sistemate, se non lo avete già, il nido d'amore.

9 MESI PRIMA

Se avete deciso di sposarvi con rito religioso, frequentate il corso prematrimoniale, necessario per potersi sposare in Chiesa. Il Parroco saprà darvi le indicazioni giuste. Fissate la data delle nozze. Prenotate il ristorante per il ricevimento.

6 MESI PRIMA

Cominciate a preparare i documenti necessari per il matrimonio, facendo ben attenzione alla validità di tali documenti, alcuni non valgono più di tre mesi. La sposa deve cominciare a farsi un'idea dell'abito che vorrebbe indossare nel suo giorno più bello, visitando Atelier specializzati. Scegliete i testimoni di nozze e comunicatelo loro, chiedendo il loro consenso.

5 MESI PRIMA

La sposa sceglie l'abito, le scarpe e gli accessori. Stilate una prima lista di invitati e di persone a cui inviare le partecipazioni. Scegliete il negozio in cui comporre la lista nozze, se avete deciso per questa. Scegliete e ordinate partecipazioni, inviti, biglietti di ringraziamento, confetti e bomboniere.

3 MESI PRIMA

E il viaggio di nozze? Prenotatelo e organizzatelo con largo anticipo, così da avere poi tutto il tempo per concentrarvi solamente sulla cerimonia e sul ricevimento. Contattate il fotografo e l'operatore video, verificando la loro disponibilità. Incontrate il fioraio, cercando di scegliere in maniera coordinata l'addobbo per la Chiesa, per il ricevimento e il bouquet. Affittate l'auto per la sposa o la carrozza, scegliendo il modello che più vi piace. Scegliete i musicisti, sia per la Chiesa sia per il ricevimento, spiegando bene quale genere musicale preferite.

2 MESI PRIMA

Lo sposo scelga il proprio abito e le scarpe. Stendete la lista definitiva degli invitati, spedendo così partecipazioni e inviti. Acquistate le fedi nuziali. Stabilite il menù del ristorante, prevedendo magari un pranzo di prova. Scegliete la torta nuziale. La sposa incontri parrucchiere ed estetista per definire trucco e acconciatura. Scegliete eventuali damigelle o paggetti.

1 MESE PRIMA

Fate le Pubblicazioni in Chiesa e in Comune. Scegliete le letture e preparate i libretti per la Messa. Confermate il numero degli invitati al ricevimento, preparando la disposizione dei tavoli e dei posti durante il rinfresco.

3 SETTIMANE PRIMA

Se possibile, fate un sopralluogo in Chiesa con fotografo, video operatore, fioraio e musicisti. Lo sposo provvede al ritiro delle fedi, anche se spesse volte queste vengono regalate dai testimoni.

2 SETTIMANE PRIMA

Verificate che tutti gli inviati abbiano confermato la propria presenza al ricevimento, sollecitando gli indecisi a prendere una decisione. Se il luogo del ricevimento è lontano dalla Chiesa oppure se molti degli invitati non conoscono la sua ubicazione, provvedete a preparare delle cartine che aiutino a raggiungerlo.

1 SETTIMANA PRIMA

Non dimentichiamo l'Addio al celibato per il promesso sposo e l'Addio al nubilato per la promessa sposa, un'occasione per passare una serata di festa con gli amici più cari. Preparate le valigie per il viaggio di nozze, se partite immediatamente dopo il matrimonio, sarete talmente stanchi che eviterete volentieri questo sforzo dopo il grande giorno. Comunicate al ristorante il numero esatto dei presenti al banchetto. La sposa vada da parrucchiere ed estetista per fare le prove trucco e acconciatura e cominciare la preparazione (ritocco del taglio, modifica del colore, manicure). Provvedere all'ultima prova degli abiti. Lo sposo, se davvero romantico, può organizzare la serenata sotto casa della sposa, per qualcuno un gesto un pò fuori moda, ma ancora di grande tradizione in molti paesi.

2 GIORNI PRIMA

Fatevi consegnare gli abiti, controllandoli nei minimi dettagli, così da avere ancora del tempo utile in caso necessitino di ritocchi. Appuntamento dall'estetista per depilazione e pedicure e, perchè no, un massaggio rilassante per stemperare stress e tensione.

24 ORE PRIMA

Se vi sposate con rito religioso, recatevi in Chiesa per ricevere il sacramento della Confessione. Controllate al ristorante la disposizione dei tavoli, gli addobbi e i segnaposto. Ricontattate per la conferma parrucchiere, truccatore, fotografo e autista per la mattina seguente.

12 ORE PRIMA

La sposa consegna a una persona di fiducia tutto quanto occorre per ritoccare il trucco in caso di necessità, un paio di calze di riserva e un paio di scarpe comode. Fatevi un buon bagno rilassante e cercate di dormire, concedendovi una tisana per conciliare il sonno.

IL GRANDE GIORNO E' ARRIVATO

Svegliatevi con buon anticipo, sempre che siate riusciti a dormire! Lo sposo faccia recapitare il bouquet alla sposa. Lo sposo consegni al testimone le fedi e prepari la busta con l'offerta per la Chiesa.